The World Beneath the City

19 Settembre | 8 Ottobre 2018 |

Cracking Art partecipa come progetto speciale alla decima edizione di ArtPrize che si svolge annualmente a Grand Rapids (Michigan, USA).

L’installazione posta di fronte al Gerald Ford Presidential Museum intitolata “Il mondo sono la città” prende spunto dalla leggenda metropolitana dei coccodrilli che vivono sotto le città. Tutto ciò che buttiamo o che abbandoniamo, può tornare e spaventarci.Come il coccodrillo “piange” dopo aver mangiato, anche l’uomo si commisera per i danni creati dall’effetto delle sue azioni sull’equilibrio naturale. Visualizzare il problema deve fungere da stimolo ad un cambiamento di abitudini. L’auspicio è quello di creare luoghi adatti alla riconciliazione e all’equilibrio. Ciò che sta sotto le città non è solo un riferimento all’inquinamento ambientale, ma anche all’inquinamento della verità e delle notizie, alle azioni subdole e liberticide. I coccodrilli che si dirigono verso il Gerald R. Ford Museum vogliono essere un riferimento allo scandalo Watergate, che portò come effetto l’elezione dell’uomo politico a Presidente degli Stati Uniti.